Colloquio criminologico: il linguaggio del corpo può smascherare una menzogna?

Sin dalle origini dell’umanità è accertato il ricorso all’utilizzo del linguaggio del corpo al fine di comunicare qualcosa a qualcuno. La pratica del comunicare, rappresenta una relazione di carattere cognitivo, emozionale, operativo, tra persone che diventano, in diversa misura, reciprocamente dipendenti e comprensive. Alcuni autori, tra cui P. Watzlawich, J. H. Beavin e Don D.Continua a leggere “Colloquio criminologico: il linguaggio del corpo può smascherare una menzogna?”